TREIA E I SETTE IN CONDOTTA: “CARO AMICO TI SCRIVO”, UN SUCCESSO PER UNA BUONA CAUSA

Al Teatro Comunale di Treia lo spettacolo “Caro amico ti scrivo” del brioso gruppo locale I Sette in condotta ha riscosso un notevole successo lo scorso sabato 8 febbraio.
Il palcoscenico ha visto alternarsi le due tematiche principali della serata, la più bella musica italiana e la raccolta fondi per il progetto di musicoterapia denominato “Musica in reparto”, fortemente pensato per realizzare un impianto di filodiffusione e corsi di musicoterapia nel reparto di Oncologia dell’ospedale di Macerata.
L’iniziativa, promossa dall’Assessore alla cultura del Comune di Treia Luana Moretti assieme al dott. Alberto Brambatti, è nata per portare ai pazienti maggiore serenità e per rendere più confortevole ed accogliente il reparto, prevedendo la realizzazione di un impianto di filodiffusione e l’acquisto di casse acustiche per allietare il momento della terapia.
Grazie alla durevole collaborazione del Comune di Treia con la band nostrana, specializzata in musica italiana che spazia da Zucchero a Baglioni, il teatro ha visto gli spalti gremiti di spettatori che, oltre ad aver ballato i grandi classici italiani, hanno generosamente contribuito a questa splendida e benefica iniziativa, che non finisce qui.
Visto il consenso riscontrato sia dallo spettacolo musicale che dall’iniziativa “Musica in reparto”, seguiranno ulteriori serate presso altri teatri per continuare la sensibilizzazione sul tema e per continuare la raccolta fondi.
In attesa degli ulteriori appuntamenti con i prossimi spettacoli, l’Amministrazione Comunale, il Vicesindaco David Buschittari e l’Assessore alla Cultura ringraziano le persone che hanno contribuito alla realizzazione della serata, in particolare I Sette in condotta, Alessandro Melchiorri, il primario dott. Nicola Battelli, il dott. Umberto Torresi, la caposala Beatrice Venanzetti, i medici, gli infermieri e tutto il personale sanitario del reparto di Oncologia dell’Ospedale di Macerata, la Proloco di Treia e lo Sponsor Luciano Sileoni.

Contenuto inserito il 11/02/2020
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità